...E ANDIAMO AVANTI!...E ANDIAMO AVANTI!Fratelli d'Italia

Thursday, September 21, 2006

Non è cattivo gusto, è coglionaggine

Su Macchianera, si inneggia alla Fallaci come tumore, o al tumore come Fallaci, insomma si fa satira(?) di pessimo gusto su una persona morta. Gianluca Neri è simpatico quando parla di Jack Bauer & co., ma queste sparate da stronzo potrebbe risparmiarle a noi e alla sua presunta dignità. peggio di lui vi è solo il coro di «ben detto, Gianluca», la peggior espressione di frustro-centrosinistroidi falliti che la rete conosca. Su Indymedia sono fuori di testa, siamo d'accordo, ma almeno gli si riconosce la passione di lottare per il loro ideale di seconda mano. Su Macchianera no, i frequentanti puzzano di vecchio e di acido, come i cani che abbaiano perché hanno definitivamente perso la loro occasione di mordere. Triste.

Monday, September 18, 2006

Niente spoiler please


"Odio quelli che mi rompono il cazzo / mentre sto guardando ventiquattro"
Qui si è nel bel mezzo della terza serie di 24 (e degli esami).

E' per questo che li adoriamo

"Manhattan si è già trasformata in un´isola-bunker (e in un inferno per gli automobilisti) per l´arrivo di tanti personaggi potenti e controversi, da George W. Bush all´iraniano Mahmoud Ahmadinejad".
(Arturo Zampaglione, su Repubblica di oggi, via Camillo)

Thursday, September 14, 2006

La regola dei vent'anni dopo vale sempre

«Forse non si può partire dai diritti umani, forse bisognerà partire dalla ricchezza. Nel momento in cui diventi più ricco forse cominci a leggere un giornale e a chiederti: ottomila esecuzioni l'anno non sono un po' troppe? Suona strano ma forse in Africa c'è bisogno di più mercato», Lorenzo Cherubini, intervistato su IoDonna

visto su Wittgenstein

Tuesday, September 12, 2006

Bello il Tg3

Il giorno dopo il quinto anniversario dell'11/9, il Tg3 ha superato se stesso:

Prima un reportage sulla Siria laica minacciata dai terroristi mentre cerca di aiutare il Libano e l'Onu (Flashback: all'epoca, Bush era un "giovane petroliere" e Bin Laden "suo amico"); a seguire il servizio sul discorso di Bush, che "considera tutti i mussulmani nemici allo stesso modo", e cerca di giustificare "la sua guerra al terrore". Poi ho spento, proprio mentre iniziava un'intervista a due madri pacifiste che hanno perso entrambe i figli per l'attacco alle torri gemelle. Avete capito bene: non nell'attacco, per l'attacco: erano kamikaze.