...E ANDIAMO AVANTI!...E ANDIAMO AVANTI!Fratelli d'Italia

Wednesday, April 05, 2006

Il Caimano di Arcore accecato dall'ICI

Brainwash è basito. Bollato bastardamente come coglione dal Caimano, si abbandona all’alliterazione più ardita. Idealmente, infatti, mi includo nella congerie accusata di coglionaggine dal Cavaliere. Sebbene non sinistrorso, sono sdegnato dallo slang da stadio di Silvio!

L’anchorman di Arcore, ancora ampèrizzato dalla diatriba con il diacono diesel designato da D’Alema, si abbandona incautamente all’insulto, indirizzato agli Italiani indecisi. Infervorato dall’ICI, e dimentico i dogmi della dialettica, dileggia eserciti di elettori.

Sinceramente solidale al bollito boss dei bolscevichi, il consumato capo della coalizione di centrosinistra, devio rotta direzione Rubicone. In parole povere, per un po’ posterò perorazioni del Professore, peana per Prodi, poesie per il Partito. Perdipiù, sconfesserò subitaneamente Silvio, schernirò lo stramiliardario, fischierò Fininvest, dileggerò la discesa in campo del Cav.

Qualunque comunista, offeso nell’orgoglio onanista, proporrebbe il Presidente per il primo premio di piazzale Loreto, lascito di mussoliniana memoria. Ma amando la moderazione, mi limiterò al lessico per pontificare il mio disappunto.

Pertanto, procrastino l’appuntamento alla prossima puntata.