...E ANDIAMO AVANTI!...E ANDIAMO AVANTI!Fratelli d'Italia

Tuesday, December 20, 2005

Door to door, cheek to cheek

Ieri Silvio l'esuberante ha fatto bella mostra di sè a Porta a Porta, il popolare salottino presieduto Vespa e i Vespaioli. Il presidente del consiglio più simpatico della seconda repubblica non si è decisamente risparmiato nella sua vesperformance. Ha:

1) pronunciato l'avverbio "assolutamente" un numero offensivo di volte (almeno per la creatività linguistica del sottoscritto).

2) snocciolato una tale serie di cifre che per un momento ho creduto che stesse dando istruzioni in codice macchina al piccolo sistema operativo che è in tutti noi (o forse era una formula magica: a proposito, oggi mi sento... cambiato... Quasi quasi voto Forza Italia).

3) subìto lezioncine di moralità da Della Valle (From The Valley), batoste da Feltri (Felts), sguardi furbetti da Mannheimer (Secchio Umano) e palpatine rassicuranti da Vespa (Wasp).

4) promesso che affronterà il bollito (the boiled) sul vespa-ring, rigorosamente con vespa-arbitri, sempre così vespoliticamente-corretti.

5) vantato meriti in tale quantità che qui lo perdoniamo: quando la paraculaggine trascende la politica, è arte.

Poi dicono che non c'è il conflitto di interessi: ma se tutti i disgustati dal Vespa show hanno cambiato prontamente canale, concedendo un po' di share a una tiratissima puntata di Matrix?