...E ANDIAMO AVANTI!...E ANDIAMO AVANTI!Fratelli d'Italia

Monday, November 14, 2005

Silvio si è sniffato un'altro dei suoi sondaggi?

C'è un enigma che da qualche giorno imperversa, infido e celato, tra le dichiarazioni dei politici, quelle riportate dai giornali e quelle degli istituti demoscopici.
Tutto nasce da un passaggio del discorso di Berlusconi (vabbé, tanto per cambiare) agli esponenti di Forza Italia riuniti all'Eur nella sede del "motore azzurro". Il premier, citando generici sondaggi, annuncia che Cdl e Unione sono in condizione di parità. La dichiarazione è fedelmente riportata dai principali quotidiani e trasmessa da pressoché tutti i telegiornali, senza dare seguito (per quanto se sappia) nè a polemiche nè a smentite.
Persino da Repubblica, nessun commento. Qualcosa non quadra: da settimane Repubblica sventola sondaggi in cui l'Unione guarda la Cdl da un podio del 7% più alto.
Questi sondaggi vengono regolarmente riportati anche su sondaggipoliticoelettorali, sconosciuta costola di Palazzo Chigi che riporta le indagini demoscopiche di carattere politico.
Silvio parlava sul serio? A meno di sei mesi dalle politiche può davvero esistere una forbice così ampia tra i risultati dei sondaggi che monitorano le intenzioni di voto?
Chiaro che prima del loro valore pratico (che spesso si è dimostrato molto limitato, vedi Bush), i sondaggi hanno un forte valore di propaganda: tanti votano dalla parte dove di volta in volta "tira il vento".
Fa comodo al Cav. sbandierare sondaggi a suo favore per dare ottimismo ai suoi, allo stesso modo in cui Repubblica fa gongolare i catto-com che vanno alla guerra sotto l'egida di Prodi.
Ciò che non capisco è perchè Repubblica, forte dei sui sondaggi-sette-per-cento-peperepé, non smonti le dichiarazioni di Silvio lifting per lifting, facendo ri-gongolare i suoi fedeli catto-com!
Qui sta il punto: se i sinistri non sbertucciano e spernacchiano Silvio in prima pagina, solitamente è perché non hanno la coscienza pulita e pertanto temono il contrattacco.

Spero che qualcuno mi aiuti a capirci di più...


P.S.
visitate la presa per il culo definitiva di Silvio (via Sorvy):




Il bollito, poverino, non viene neanche considerato degno di un pò di satira mutualistica..